Livorno punta sul crocerismo Al via un convegno

Lunedi 12 dicembre, alle 15 a Palazzo Granducale

“Lo sviluppo del crocierismo nell’area transfrontaliera” è il titolo del convegno in programma lunedi 12 dicembre, alle 15 a Palazzo Granducale. L’iniziativa è organizzata dalla Provincia nell’ambito del progetto Pimex, finanziato dal programma europeo Italia –Francia Marittimo.

Oltre a fare il punto della situazione del crocierismo nell’area dell’Alto Tirreno, il convegno vuole approfondire gli aspetti relativi alla coesistenza del traffico crocieristico con quello commerciale e agli interventi infrastrutturali necessari per dare risposte concrete ad un settore in grande espansione.

Saranno, inoltre, affrontati i problemi legati allo sviluppo di servizi turistici e per l’accoglienza dei crocieristi, nonchè le prospettive di potenziamento del settore in tutta l’area, attraverso l’elaborazione di progetti specifici, in grado di intercettare i finanziamenti comunitari.

Al convegno parteciperanno gli assessori provinciali al turismo e ai trasporti, Paolo Pacini e Piero Nocchi, i rappresentanti delle autorità portuali di Livorno, Olbia,  Savona e del Club Croisère Corsica. Interverranno il presidente della Camera di commercio di Livorno, Roberto Nardi e il presidente della Porto 2000, Roberto Piccini.

10/12/2011