Mai più in silenzio: giovani musicisti contro la violenza di genere

Al via il concorso promosso dalla Regione Toscana, la giuria composta da Dario Brunori, Irene Grandi, Francesco Guasti, Tommaso Novi e Diana Winter giudicherà i lavori degli under 35

L’8 marzo 2018 in occasione della Festa della donna la Regione Toscana e Controradio e il sostegno di SIAE e Unipol hanno lanciato il concorso ‘Mai in silenzio’ aperto ai musicisti under 35 toscani per la scrittura di un brano musicale contro la violenza di genere.

L’idea è quella di innestare un circolo virtuoso dove la musica non sia soltanto elemento di socializzazione e comunicazione ma anche un processo culturale per contrastare idee e luoghi comuni che ispirano la violenza di genere. Tra le varie modalità espressive, la musica rappresenta uno degli strumenti migliori e più diretti per arrivare ai giovani.

In giuria per decretare i vincitori ci saranno i musicisti: Dario Brunori, Irene Grandi, Francesco Guasti, Tommaso Novi e Diana Winter. Al termine del concorso sarà realizzato un cd con i primi cinque classificati, le canzoni saranno passate in radio e distribuite gratuitamente sulle principali piattaforme digitali.

Inoltre i primi tre classificati realizzeranno il loro progetto artistico con un budget da tremila a mille euro e si esibiranno di fronte ad oltre 8 mila studenti in occasione del Meeting dei diritti umani a dicembre 2018.

Il bando scade l'8 maggio 2018, l'iscrizione è gratuita.

Per informazioni:
https://www.maiinsilenzio.it/

08/03/2018