Matrimoni sul mare: a Viareggio si dice sì negli stabilimenti balneari

Il Comune apre alle cerimonie civili tutti i bagni della città. Nei mesi scorsi era arrivato il via libera per dire sì anche sul Pontile di Marina di Pietrasanta

Dopo i matrimoni in location da sogno nel Chianti e in Valdorcia, arriva dalla Versilia una nuova proposta per chi vuole sposarsi con cerimonia civile in un luogo davvero diverso dal solito.  Da oggi a Viareggio sarà possibile dire sì in riva al mare, per la precisione negli stabilimenti balneari della città.

La giunta comunale infatti ha deliberato un atto che sancisce la possibilità di celebrare matrimoni in tutti i bagni: non più una sola location sulla spiaggia ma tante quante sono gli stabilimenti balneari, purché adeguatamente attrezzati e, ovviamente, previa richiesta specifica. Il progetto rientra nell’ambito della promozione del marchio “Le belle spiagge di Viareggio”.

"Sposarsi nel bagno ‘di famiglia’ o là dove ci si è conosciuti – commenta il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro – è una delle richiesta che viene fatta più spesso dalle coppie che voglio unirsi in matrimonio. Estendere la possibilità di celebrare matrimoni in tutti gli stabilimenti balneari è un modo per valorizzare le nostre spiagge".

Una possibilità che sicuramente saranno in molti a cogliere e che si aggiunge a quella offerta da qualche mese dal Comune di Pietrasanta, che ha aperto alle cerimonie civile la rotonda del Pontile del Tonfano, a Marina di Pietrasanta.

25/02/2016