Salute/

Partecipazione: al via percorso Società della Salute Nord Ovest

Giovedì 2 dicembre incontro pubblico di presentazione sul tema della disabilità e delle difficoltà di vita autonoma

Prende il via domani giovedì 2 dicembre con un incontro pubblico di presentazione il percorso di partecipazione sui temi della disabilità e delle difficoltà di vita autonoma promosso dalla Società della Salute Nord Ovest con il sostegno dell’Autorità per la Partecipazione della Regione Toscana.
L’appuntamento è alle ore 18 a Sesto Fiorentino in via Righi 4 (loc. Osmannoro) presso il presidio della Asl 10 ed è aperto a tutti i cittadini. L’incontro di giovedì arriva dopo una intensa campagna di comunicazione che ha avuto l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini a partecipare sia a questo che ai successivi sei incontri che si terranno nel 2011 e per i quali, invece, è necessario iscriversi prima. Dei partecipanti all’incontro di domani alcuni sono stati estratti a sorte dagli elenchi dei soci delle associazioni locali, altri cittadini non associati si sono iscritti attraverso uno specifico modulo reperibile presso gli Urp dei Comuni della SdS.

Presso gli Urp dei Comuni di Calenzano, Campi Bisenzio, Fiesole, Lastra a Signa, Sesto Fiorentino, Scandicci, Signa, Vaglia e presso i presidi sociosanitari di Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio e Lastra a Signa si trovano, infatti, i moduli per iscriversi agli incontri pubblici dei prossimi mesi (per conoscere le date e i Comuni dove si terranno questi incontri si può consultare il sito www.sds-nordovest.fi.it/idee). I moduli devono essere utilizzati solo per l’iscrizione agli incontri di partecipazione e non per eventuali proposte o idee che potranno essere formulate esclusivamente nel corso degli incontri fissati.
L’iscrizione agli incontri si può fare anche telefonando al numero 0554498205 o scrivendo a idee@sds-nordovest.fi.it.
Per informazioni www.sds-nordovest.fi.it/idee

E’ la prima volta nella provincia di Firenze che sui temi della salute una SdS decide di realizzare un progetto partecipativo per arrivare alla definizione del proprio Piano Integrato di Salute (Pis), uno tra gli strumenti più importanti con cui si programmano gli interventi sociosanitari sul territorio. L’incontro di domani oltre ad un valore illustrativo dell’intero progetto, ha l’obiettivo di raccogliere nuove iscrizioni in vista delle assemblee pubbliche con le quali il percorso entrerà nel vivo a partire da sabato 15 gennaio.
Giovedì sono stati invitati a partecipare anche i sindaci e gli assessori alla partecipazione e al sociale degli otto Comuni della SdS. Agli interventi del presidente della SdS Nord Ovest, Caterina Conti e del direttore Andrea Valdré, seguirà l’illustrazione della metodologia con la quale sarà realizzato il percorso partecipativo da parte della società cooperativa reteSviluppo e un intervento di Beatrice Rovai, coordinatore area handicap della SdS. Poi spazio subito a domande e chiarimenti da parte dei partecipanti alla serata.

Topics:

I più popolari su intoscana