Attualità/

Regione, 120 mila euro per il reinserimento sociale dei detenuti

In un anno seguiti oltre 700 casi. C’è tempo fino a marzo per l’invio delle domande

Continua l’impegno della Regione Toscana sul fronte del reinserimento sociale dei detenuti: pubblicato infatti un bando da 120 mila euro per sostenere progetti legati ai percorsi di accompagnamento, alla persona detenuta nella struttura carceraria fino all’uscita. Progetti legati quindi alle cosiddette figure degli “educatori ponte”, professionisti in grado di seguire il detenuto lungo il proprio “percorso” all’interno del carcere, “preparandolo” al progressivo reinserimento nel contesto sociale e nella comunità locale di riferimento.

Il bando della Regione, rivolto ad enti locali, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e cooperative sociali, prevede un finanziamento massimo di 24 mila euro per ogni progetto. L’iniziativa toscana, che ha prodotto ottimi risultati nella prima edizione (con circa 700 casi seguiti in un anno), ha anche ottenuto grande attenzione e consensi a livello europeo. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 21/03/2011.

I più popolari su intoscana