Attualità/

Regione: 20 mln per la non autosufficienza

Assegnate alle 34 zone distretto della Toscana risorse per anziani e disabili

badante anziani

La Regione ha stanziato 20 milioni di euro del Fondo regionale per la non autosufficienza assegnati per il periodo giugno-ottobre 2011 alle 34 zone distretto/sds toscane. Lo ha deliberato ieri la Giunta, su iniziativa dell’assessore al diritto alla salute Daniela Scaramuccia. “Abbiamo rispettato l’ impegno preso nei confronti dei cittadini toscani – afferma l’assessore Scaramuccia – quello di difendere strenuamente il significato e i contenuti della legge regionale 66 del 2008 che istituiva il Fondo per la Non Autosufficienza , anche di fronte ai pesanti tagli imposti alle risorse dal livello nazionale. Oggi abbiamo raggiunto un’altra importante tappa per completare il percorso di attribuzione delle risorse per il Fondo”.

Le risorse regionali, che saranno destinate in gran parte all’estensione dei servizi domiciliari, semiresidenziali e residenziali sono state ripartite tenendo conto di criteri concordati con il territoriale, quali l’entità della popolazione over 65, la percentuale di ultra65enni sulla popolazione residente, il numero di persone non autosufficienti e la percentuale di persone non autosufficienti di età superiore ai 65 anni delle singole zone distretto sul totale regionale. Parte delle risorse saranno destinate anche al sostegno ai disabili. Con questa nuova attribuzione la Toscana si avvia a completare gli impegni assunti verso i suoi cittadini. Per gli ultimi mesi dell’anno verranno stabilite nuove assegnazioni del Fondo a favore delle zone distretto a completamento delle risorse stabilite dalla Legge finanziaria.

Topics:

I più popolari su intoscana