Attualità/

Renzi, la Fiorentina e il nuovo stadio

Il sindaco annuncia il progetto stadio da 40mila posti nell’area Mercafir. Se ne parlerà anche stasera nelle cento assemblee in programma a Firenze

stadio_mercafir_rendering

La Fiorentina e i tifosi viola adesso possono sognare in grande: secondo quanto preannunciato dal sindaco del capoluogo toscano Matteo Renzi il nuovo stadio da 40mila posti si farà. Lo spazio , nell’area Mercafir di Novoli, sarà circa di 32 mila ettari. Il primo cittadino di Firenze anticipa così quello che sarà il discorso affrontato stasera dalle ore 21 nella mega –maratona delle cento assemblee in contemporanea per discutere dei “100 luoghi”. Un modo per coinvolgere appieno la cittadinanza sui progetti e sulle ambizioni della Firenze del futuro. Un futuro che parte anche dalla Fiorentina. Abbandonato il progetto della “Cittadella Viola” da 80 ettari proposto nel 2008 dai Della Valle, si cercano oggi di trovare altre soluzioni. "A noi – ha detto Renzi – piaceva il progetto della ‘Cittadella Viola’, ma l’area di Castello, su cui si sarebbe potuta costruire, è ancora sotto sequestro. Indipendentemente dallo stadio dobbiamo risistemare l’area Mercafir, e quindi da fare una scelta su un’area che resterà libera di circa 36 ettari lordi, 32 ettari e mezzo su cui si può costruire”. “Noi – ha continuato – pensiamo che lì possa essere realizzato uno stadio da 40 mila posti con 30 mila metri quadri di servizi connessi o collegati allo stadio, 9.500 alberi, qualche migliaio di posti auto".

I più popolari su intoscana