San Marcello, alla scoperta degli antichi sentieri di montagna

Nel pistoiese circa 3 chilometri a disposizione degli amanti del trekking archelogico-naturalistico

Tre dei dieci chilometri di strade antiche sulle montagne pistoiesi sono stati recuperati e resi praticabili per gli amanti del trekking archeologico-naturalistico. Mercoledì 11 gennaio i sindaci di San Marcello e Piteglio, Carla Strufaldi e Claudio Gaggini, effettueranno un'escursione sui tratti già agibili, per visionare i lavori condotti dai volontari dell'associazione culturale Valle Lune. Il percorso parte dal sito archeologico Rio delle Lame, in località Podere Fontana, nel comune di Piteglio, dove l'associazione ha ripulito e portato alla luce, in uno spiazzo delimitato da mura, dieci strutture alte oltre un metro a forma rettangolare e circolare, costruite con grossi massi di arenaria. Il tratto di percorso archeologico-naturalistico già agibile termina al Ponte alla Benedetta, presso Mammiano Basso. Circa tre chilometri, di cui oltre il 10% pavimentato con le pietre delle strade originarie (acciottolato), risalenti a diversi periodi storici.

09/01/2012