Attualità/

Stagione invernale alle porte L’Abetone apre le sue piste

Riparte il 7 dicembre la stagione degli sciatori, prezzi anticrisi, skipass bloccati. Tante anche le manifestazioni sportive nazionali e internazionali, Abetone capitale degli sport invernali

neve

Amanti della neve preparate sci e snowboard, riparte la stagione invernale dell’Abetone. L’apertura è fissata per il 7 dicembre, ma se le condizioni di innevamento lo permetteranno, la stazione, come accaduto in molte occasioni, è pronta a partire anche alla fine di novembre.

Anche quest’anno l’Abetone batte la crisi grazie ai prezzi bloccati. Il Consorzio Abetone Multipass ha deciso infatti di confermare per tutti gli skipass i prezzi dello scorso anno, compresi quelli dei giornalieri promozionali a 26,50 € nelle giornate di lunedì, martedì e venerdì, gli sconti per gli over 65 e la possibilità per i bambini sotto gli 8 anni  di ricevere un plurigiornaliero omaggio se accompagnati da un familiare che acquisti un biglietto analogo della durata compresa fra i 3 e i 7 giorni.

E non finisce qui, tante sono le novità della stagione 2012/2013, tra queste la promozione riservata agli under 14 (nati dopo il 31.12.1997) che da inizio stagione fino al 25 dicembre scieranno con 1 euro al giorno, se accompagnati da un adulto  pagante. I tesserati Fisi, invece, potranno sciare con uno sconto di 4 euro rispetto al prezzo pieno: lo skipass feriale costerà 25 €, anziché 29, e quello festivo 32 €, anziché 36.

Per chi volesse unire lo sport ad un viaggio nella storia e nelle tradizioni della Montagna Pistoiese, con lo skipass per le piste dell’Abetone è previsto l’ingresso a prezzo ridotto nei siti IRSA Museo e Rifugi SMI di Campo Tizzoro, Pistoia Sotterranea, Museo Ferrucciano e Ferriera Sabatini. Per informazioni tel. 0573 65724 (Museo e Rifugi SMI).

A tutto questo si aggiungono i pacchetti promozionali proposti dal Consorzio Apm: ad esempio, una settimana tra sci, arte e benessere a partire da 595 euro a persona, con 5 notti (mezza pensione) all’Abetone, 2 notti a  Montecatini (B&B),  inclusi nel prezzo  4 skipass  feriali, un après ski, un trattamento alla terme, 2 cene a Montecatini e una visita a Firenze. Per il week end bianco si parte da 129 euro a persona in hotel tre stelle (mezza pensione), inclusi 2 skipass festivi e un après ski. (www.abetoneapm.it).

I 50 km di piste che si snodano su più versanti garantiscono il divertimento per tutti gli sciatori, dai più esperti ai principianti. Per completare l’offerta, all’Abetone ci sono anche due snowpark per gli amanti dello snowboard, baby park per far divertire i bambini, piste per lo sci nordico e percorsi per lo sci alpino e le passeggiate con le ciaspole tra i boschi della Montagna pistoiese.

E dopo una giornata sugli sci, per chi desidera il relax non mancano gli hotel con spazi benessere e spa, come il nuovissimo Val di Luce spa resort. Per i più giovani c’è"l’après ski" in Piazza dell’Abetone, mentre le serate si concludono alla Discoteca Lupo Bianco, animata da Dj internazionali, o al Pub Giustè. Per chi anche la notte ama la neve non mancano le occasioni per cenare in quota ai rifugi e scendere poi alla luce delle fiaccole, in particolare nelle notti di luna piena, quando si svolge il "Full moon party".

Torna anche l’appuntamento con il Bollettino Neve, per essere sempre aggiornati sulla situazione neve, l’apertura degli impianti e lo stato delle piste, ma anche sulla viabilità e i principali appuntamenti, agonistici e non in programma nelle diverse località della Toscana bianca: Abetone e Doganaccia di Cutigliano sull’Appennino pistoiese, Amiata sull’omonimo monte, Casone di Profecchia, Passo Radici e Careggine in provincia di Lucca e Zum Zeri in Lunigiana.

Due gli appuntamenti previsti nella giornata di venerdì a partire dal 20 dicembre: alle ore 7.30 all’interno della rubrica Buongiorno Regione e alle ore 14.00 nell’ambito della prima edizione del Tg 3 toscano.

Ma Abetone vuol dire anche sport e gare a livello internazionale. Il ricco calendario agonistico parte il 7 dicembre con le gare del circuito Master, che si terranno anche il 15 e 16 dicembre.

“Durante le feste di  Natale – commenta il Presidente del Comitato Appennino Toscano della Fisi, Giacomo Biscontiha inizio l’attività allenante  sulle nostre montagne. In questo periodo dedicato da molti alla tradizionale vacanza sulla neve abbiamo pensato di lasciare spazio a due eventi dedicati a vivere lo sport con  divertimento e partecipazione: il primo, che si svolgerà  il 29  dicembre, è   la prima edizione del “Parallelo di Natale – Trofeo Podio”, che vedrà in campo gli otto migliori atleti delle categorie Allievi e Ragazzi;  il 4 gennaio la festa continuerà poi con una gara all’insegna del gioco per le categorie pulcini. Tutto questo per ribadire il nostro massimo impegno  nei confronti  del mondo giovanile e per uno sport che è sì agonismo e confronto, ma anche piacere di stare insieme all’aria aperta”.

Il calendario riprende il 10 gennaio, con tre giorni dedicati alle gare Fis cittadini maschili e femminili; il 12 e 13 febbraio, ancora gare internazionali Fis valide per il Gran Premio Italia organizzate dallo Sci Club Abetone, e poi dal 15 al 17 febbraio i Campionati Italiani Master. Marzo è il mese dedicato ai giovani, con le Finali Regionali Allievi e Ragazzi, dall’8 al 10, e il 30 marzo la finale del Trofeo Soldaini per cuccioli e baby. Sempre a marzo si rinnova anche l’appuntamento con il Pinocchio sugli sci. La stagione sportiva si chiude ad aprile con le gare master nei giorni 20, 21, 25 e 26.

Le oltre 60 manifestazioni sportive di livello regionale, nazionale e internazionale, organizzate durante la stagione invernale, testimoniano la notorietà dell’Abetone, come punto di riferimento per lo sport invernale in tutto il mondo. A conferma di ciò è il prossimo gemellaggio con la cittadina di Aspen (Colorado –USA) che verrà siglato nel 2014. Le due località sono legate tra loro dalla storia e da due campioni come Zeno Colò e Celina Seghi che nel 1950 vinsero ai Campionati Mondiali ad Aspen.

Si rafforza così l’importanza dell’Abetone e di tutto il Sistema Neve in Toscana, che si avvicina ad un punto di svolta, anche in previsione della futura creazione di città metropolitane. Come spiega il sindaco di Abetone, Gian Piero Danti, “Ne è una prova il recente accordo con la Regione Emilia Romagna per la promozione congiunta e per lo skipass unico, che si concretizzerà nella stagione 2013/2014, importante per aumentare l’appeal dell’Appennino verso il turismo delle settimane bianche e straniero”.

“Il sistema toscano della neve è giunto ad un momento cruciale per la propria esistenza – ha dichiarato infatti il Presidente di Anef Toscana, Andrea Formento o riesce a rimodularsi e a trovare una nuova forma di collaborazione tra il pubblico ed il privato o rischia di morire. E’ necessario trarre spunto – ha proseguito  – dalle esperienze fatte dalle altre regioni tra cui il Friuli Venezia Giulia, la Valle d’Aosta ma anche il Lazio e la Calabria per trovare la soluzione alle problematiche di questo settore che rappresenta il volano dell’intera economia montana ed a cui è legato il futuro di oltre 5.000 addetti. La Regione Toscana ha fatto molto in questi anni – ha concluso – ma oggi è necessario uno sforzo strutturale affinché vi possa essere un futuro nello sci toscano".

Per informazioni:
Consorzio Abetone Multipass
Via Brennero 502 – 51012 Abetone (Pt)
Tel. +39 0573 60557 
abetonemultipass@tiscali.it
www.multipassabetone.it
Facebook: facebook.com/MultipassAbetone
Twitter: twitter.com/Abetonemultipas

I più popolari su intoscana