Viaggi/

Turismo in crescita grazie ai paesi Bric

Alla BTO analizzato l’incoming turistico nel periodo 2005 – 2012. Nuove prospettive per il turismo dai paesi emergenti con proiezioni fino al 2020

turisti cinesi BRIC

Sono i paesi dell’area Bric a far crescere il turismo in Toscana. Dal 2005 al 2012 le presenze da Brasile, Russia, India e Cina nella nostra regione sono aumentate del 220%, portando così il peso del turismo straniero dal 47,1% del 2005 al 54,5% stimato per il 2013.
I Progetti Paese di Toscana Promozione su Brasile, Cina e India sono stati una scommessa quando sono partiti e ora i dati indicano che hanno contribuito nettamente a valorizzare quello, fino a pochi anni fa era solo una tendenza statistica.

E per il futuro quali saranno i paesi emergenti su cui puntare? Secondo il Centro Studi Turistici da qui al 2020 i mercati tradizionali come Germania, Stati Uniti, Paesi Bassi e Francia cresceranno moderatamente, mentre i paesi Bric continueranno ad aumentare il loro peso: Brasile e Russia segneranno un +7%, l’India arriverà al +10% e la Cina al +13%.

Potrebbero diventare importanti paesi come la Corea del Sud (+10%), l’Argentina (+6%) e i gli stati dell’Est Europa (+13%). È su questi mercati che la Regione inizierà a lavorare nell’immediato attraverso i Progetti Paese di Toscana Promozione e con gli strumenti di promozione online messi in campo da Fondazione Sistema Toscana.

I più popolari su intoscana