Cultura/

Uffizi Virtuali sbarcano a Shanghai

Arte multimediale in mostra dal 27 giugno

 Dal 27 giugno fino al 21 luglio 2010, l’Art Museum di Shanghai ospiterà la mostra “Uffizi Virtuale. A new experience with art”: nove installazioni multimediali, con interfacce touch screen di grande formato, presenteranno capolavori di Botticelli, Caravaggio, Tiziano, Leonardo e altri importanti artisti del panorama artistico italiano del Cinquecento. Toccando lo schermo, i visitatori potranno ammirare in tutti i loro dettagli queste meravigliose opere custodite alla Galleria degli Uffizi, a Firenze.

Un’esperienza unica che unisce alla bellezza dei capolavori italiani l’alta tecnologia sviluppata da Centrica in collaborazione con il MICC – Centro di Eccellenza per la Comunicazione e l’integrazione dei Media dell’Università di Firenze – e Hitachi.
All’interno della mostra, inoltre, sarà presente Uffizi Touch®, primo prodotto al mondo che, raccoglie, all’interno di un “quadro” digitale interattivo, le immagini ad alta risoluzione, dai 40 ai 150 MegaPixel, di più di 1.150 opere dell’intera collezione custodita dalla Galleria degli Uffizi, comprese le opere esposte nel Corridoio Vasariano e quelle dei Depositi. Grazie a queste installazioni sarà possibile “vedere ciò che è difficile scorgere perfino dinanzi all’originale” , di fronte al quale “si possono ancora avere sorprese e fare scoperte”.

La mostra è frutto della collaborazione fra la Soprintendenza Speciale per il Polo Museale della Città di Firenze, l’Agenzia “Toscana Promozione”, Centrica, Istituto Italiano di Cultura a Shanghai, Consolato Generale d’Italia a Shanghai, Shanghai International Culture Association, Commissariato Generale del Governo per l’Esposizione Universale di Shanghai 2010.
L’inaugurazione si terrà il 27 giugno alle 15.00 all’Art Museum di Shanghai, saranno presenti Marco Cappellini, ammistratore delegato di Centrica, Francesco Varriale, Console Italiano a Shanghai, rappresentanti del Museo d’arte di Shanghai, segretario generale dello Shanghai International Culture Association e rappresentanti di Toscana Promozione.

La mostra è curata da Cristina Acidini Soprintendente per il Patrimonio Storico, Artistico ed Entoantropologico e per il Polo Museale della Città di Firenze. Durante l’inaugurazione verrà presentato il catalogo ufficiale della mostra, curato da Centrica, all’interno del quale testi storico critici di approfondimento saranno accompagnati dalle immagini delle opere e l’ingrandimento di loro dettagli.

Topics:

I più popolari su intoscana