Innovazione/

Università toscane a Expo 2015 L’innovazione si presenta al mondo

Appuntamento il 30 luglio al Padiglione Italia: per l’occasione saranno presentate le politiche sulla ricerca e l’alta formazione della Regione Toscana

Il sistema universitario toscano si presenta nella cornice dell’Esposizione Universale il 30 luglio, all’interno del Padiglione Italia. L’occasione è la presentazione dei progetti innovativi della Rete delle Università toscane TUNE, della quale fanno parte oltre agli atenei di Firenze, Pisa e Siena, anche la Scuola Superiore Sant’Anna, la Normale di Pisa e l’Università per Stranieri di Siena. 

I progetti trattano i temi cari ad Expo, ossia quelli dell’alimentazione, dell’agricoltura, dell’ambiente, della salute e della lingua italiana legata al cibo.

Il programma della giornata prevede gli interventi di Andrea Giardina, della Scuola Sant’Anna, seguito dalla presentazione delle politiche della Regione Toscana per il sistema della ricerca e dell’Alta formazione, a cura di Marco Masi.  Tra i temi trattati nel corso dell’incontro anche quelli delle frontiere della nutracetica, con Claudio Rossi dell’Università di Siena e quelli di agricoltura e alimentazione, dei quali discuterà invece Marcello Mele dell’Unipi. Sarà invece incentrato su lingue, cibo e cultura l’intervento di Simone Casini e Carla Bagna (Università per Stranieri di Siena)  e su alta formazione e imprenditorialità quello di  Andrea Piccaluga (Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa). 

Ti potrebbero interessare anche:

Torna la Start Cup Toscana: idee di impresa innovative in gara

Ricerca e Innovazione in Toscana: ecco i risultati del Progetto ATENE

Pisa mette online l’universit-app “iUnipi” per oltre 50mila studenti

I più popolari su intoscana