Enogastronomia/

Valdorcia patrimonio Unesco, meta italiana top per Wine Enthusiast

Il territorio toscano inserito dalla rivista americana nella “Top 10 Wine Getaways of 2018”

WINE ENTHUSIAST photo alexander brookshaw

La Val d’Orcia, terra patrimonio Unesco, è stata inserita come ‘destinazione italiana’ nella “Top 10 Wine Getaways of 2018”, la speciale classifica stilata dalla rivista americana “Wine Enthusiast”.

A tracciare il profilo della bellezza di un territorio che regala grandi vini, paesaggi da cartolina, arte e storia, è stata l’editor Kerin O’Keefe che descrive la Val d’Orcia come ‘un dipinto del Rinascimento. Punteggiata da fattorie, cipressi, uliveti e vigneti’.  L’articolo descrive poi l’area che ospita il Brunello di Montalcino, ‘uno dei vini più apprezzati d’Italia, e l’Orcia Denominazione di Origine Controllata’.

O’Keefe cita poi ‘le pittoresche città di Castiglione d’Orcia, Montalcino, Pienza, Radicofani e San Quirico d’Orcia’, definendole come centri che vantano ‘gemme artistiche e culturali che rendono questa destinazione un paradiso per gli amanti del vino’.

La Val d’Orcia è stata dunque scelta da Wine Enthusiast come destinazione eccellente anche per l’appeal del turista sportivo, che si può immergere in uno dei grandi templi del vino italiani. ‘Un paradiso – si legge – per escursionisti e ciclisti, con strade sinuose che si snodano attraverso la campagna e offrono magnifici panorami. La città collinare di Pienza, incastonata tra Montalcino e Montepulciano, è la città rinascimentale ideale. Una gita di un giorno dovrebbe essere sulla lista delle cose da fare di ogni visitatore”. 

La rivista consiglia poi un vero e proprio tour di degustazione citando alcune delle realtà più importanti della zona, dalla Tenuta Ciacci Piccolomini d’Aragona (Montalcino) fino a Biondi Santi per scoprire l’eccellenza del Brunello ed a Castello Banfi. Non manca neppure l’unica azienda vinicola italiana interamente gestita da donne, quella del Casato Prime Donne di Donatella Cinelli Colombini.

 

 

 

I più popolari su intoscana