Enogastronomia/

Vino e uva protagonisti del week end

Un lungo fine settimana all’insegna delle tradizionali Feste dell’Uva

uva vino

Arriva un ricco week end dedicato all’uva. Sabato 29 e domenica 30 settembre da Scansano a Chiusi, dal Giglio a Impruneta e Rufina, è un’ottima occasione per visitare cantine, assaggiare i prestigiosi vini toscani e divertirsi con musica e carri allegorici, che testimoniano quanto siano radicate nella tradizione le Feste dell’uva e del vino.

A Impruneta la festa si svolge domenica, dalle 15.00 e per tutto il pomeriggio stand gastronomici, musica, sfilate in costume e carri allegorici dei quattro rioni animeranno la piazza Buondelmonti.
Per informazioni: www.lafestadelluva.it

A Scansano è il secondo fine settimana dedicato al vino e all’uva. Il programma del 29 e 30 prevede l’apertura del mercatino dell’artigianato, la visita alle cantine, con premiazione della migliore, e la sfilata dei carri allegorici. Inoltre è questa l’occasione giusta per assaggiare il pregiato Morellino.
Per informazioni: www.comune.scansano.gr.it

A Chiusi nel lungo week end dal 27 al 30 settembre si potranno degustare vini e prodotti del territorio nelle cantine, nei punti degustazione e nelle botteghe del paese. Tra gli appuntamenti da non perdere ricordiamo il Convivio in onore di Bacco, dove alcuni ristoranti di Chiusi presenteranno piatti abbinati ai vini del territorio; l’Enoteca dove i sommeliers dell’A.I.S. guideranno i visitatori nella degustazione dei migliori vini italiani; Vinovagando, percorsi archeologici guidati che si concludono con degustazioni e i percorsi di trekking che condurranno a degustazioni in cantine della città, la vendemmia dei bambini e la sfilata di carri allegorici.
Per informazioni: www.festadelluvaedelvino.com

A Rufina parte il 27 settembre la trentasettesima edizione del “Bacco Artigiano”, manifestazione dedicata al vino e alla cultura, che proseguirà fino a domenica 30.  Una festa dal sapore antico dove scoprire il vino, i prodotti tipici e l’artigianato di questa zona del Chianti.
Per informazioni: www.comune.rufina.fi.it

Anche la splendida Isola del Giglio regala ai turisti e agli abitanti un’occasione per assaporare il tradizionale vino locale, l’Ansonaco del Giglio. Tra le mura del borgo di Giglio Castello saranno tre giorni dedicati alle degustazioni nelle cantine e agli assaggi dei prodotti tipici, con l’intrattenimento della quadriglia gigliese, una tradizionale danza a coppie.
Per informazioni: www.isoladelgiglio.it

Topics:

I più popolari su intoscana