Vino: a settembre torna 'Cantine aperte in vendemmia'

In Toscana dall’9 al 10 e dal 15 al 17 settembre gli appuntamenti dell’edizione dedicata a 'Le mani del vino'

Torna nelle aziende vinicole toscane l'appuntamento con Cantine aperte in vendemmia, l'evento promosso dal Movimento turismo del vino Toscana, che anche quest'anno coinvolgerà vedrà coinvolte diverse aziende che daranno agli appassionati la possibilità di far parte per qualche ora del momento in cui nascono i grandi vini della Regione.

Il tema di questa edizione sarà 'Le mani del vino'. "Far entrare gli appassionati all'interno delle nostre cantine durante il periodo della vendemmia è molto emozionale visto il momento unico di questo periodo - spiega il presidente del movimento Turismo del vino Toscana, Violante Gardini -. La nostra idea è quella di poter raccontare la vendemmia e il mondo del vino attraverso le mani che lavorano la terra e che sono una ricchezza inestimabile, da qui il tema di questa edizione”.

La promozione dell'evento sarà realizzata con una campagna fotografica che mostrerà le mani dei vignaioli come protagoniste. Le cantine del Movimento Turismo del Vino Toscana inviteranno a partecipare all'evento Cantine Aperte mostrando le mani di chi 'fa la vendemmia', le mani che selezionano i grappoli migliori durante la raccolta, le mani di chi guida il trattore fino alle mani di chi travasa in vino in cantina. Inoltre, all'interno delle cantine aderenti, i wine lovers che avranno partecipato all'evento, potranno lasciare l'impronta della propria mano su una botte e scattarsi foto e selfie da condividere online con l'hashtag #LeManidelVino. L'impronta sarà lasciata con colori naturali o con la vinaccia stessa.

28/08/2017