Sono i bresciani Mulai a vincere il 27° Rock Contest di Controradio

I fiorentini Amarcord si sono aggiundicati il Premio Ernesto De Pascale con il brano "Psicosi" vncendo una settimana di registrazione presso lo Zoo Studio di Luciano Ligabue

Sono i bresciani Mulai, progetto di Giovanni Bruni Zani e del fratello Nicola, i vincitori del 27° Rock Contest organizzato dall’emittente Controradio. Il verdetto è stato emesso alla fine della combattuta finale della manifestazione sabato 5 dicembre all’Auditorium Flog di Firenze. In giuria, oltre ad un folto numero di giornalisti delle più importanti testate italiane ed addetti ai lavori, anche i "vip" Rachele Bastreghi dei Baustelle, Andrea Appino dei The Zen Circus, Max Collini ex-Offlaga Disco Pax e Dente. I sei gruppi in gara, Miwook, I Cieli Di Turner, Amarcord, Mulai, Roanoke e Merigold erano stati selezionati da oltre mille iscritti attraverso una serie di eliminatorie live.

“Mulai” significa “inizio” in indonesiano, la loro musica è un’elettronica “pop”, fluida e sussurrata, vagamente psichedelica, influenzata da Dubstep con echi di Dream Pop e Shoegaze, con linee vocali dirette e orecchiabili. Il loro primo ep “Something for Someone” è appena uscito ed è stato prodotto e mixato da Giovanni Bruni Zani e masterizzato da Mauro Abbatiello al 4cmp studio di Milano.

Ai fiorentini Amarcord va invece il Premio Ernesto De Pascale per Psicosi, indicata come la canzone che meglio ha saputo coniugare testo cantato in italiano e musica. Per loro una settimana di registrazione presso lo Zoo Studio di Luciano Ligabue, testimonial d’eccezione di questa edizione del concorso.

Hanno dichiarato gli Amarcord: “Una delle serate più belle del nostro percorso! Ci rimangono negli occhi l’abbraccio di Rachele Bastreghi, DENTE che sussurra “Hai vinto tu, hai vinto tu”, il piccolo inchino di Andrea Appino. La convizione di aver dato tutto quello che avevamo nel corpo e nel cuore. Il grande abbraccio di Firenze e della Flog. Abbiamo ricevuto più di quello che abbiamo dato! Un’energia che porteremo con noi a lungo… Abbiamo visto le nostre foto sui giornali e sulle riveste specializzate e questo ci ha distratti perché non ci siamo affatto abituati. Siamo i vincitori del Premio Ernesto De Pascale della 27-esima edizione del Rock Contest Controradio. “Psicosi” è stata scelta come canzone più bella in Italiano e già questo basterebbe, ma c’è di più. Sì perché il premio De Pascale quest’anno è speciale, arriva direttamente dalle mani di Ligabue, uno che di belle canzoni in italiano ha riempito i canzonieri. Andare a registrare nel suo Zoo Studio è un riconoscimento grande.  È bello che ci siano altre 5 band con cui condividere il palco in anni in cui tutti ti dicono che non ci sono soldi e non ne vale la pena. Grazie al Rock Contest per continuare ostinatamente ad offrire una vetrina così importante in questi anni di talent e musica da divano”.

07/12/2015