SR 429, avanti i lavori. Apertura al traffico entro ottobre

di Chiara Bianchini

Vanno avanti come da cronoprogramma i lavori al IV lotto della strada regionale 429 tra Castelfiorentino e Gambassi Terme

Pochi mesi ancora e anche il lotto IV della strada regionale 429 sarà completamente realizzato e percorribile in tutti i suoi 6 chilometri di lunghezza. Proseguono, infatti, nel rispetto del cronoprogramma i lavori tra Castelfiorentino e Gambassi Terme che termineranno all’incirca alla metà del mese di ottobre. Il cantiere non ha subito quasi alcun ritardo durante l’emergenza sanitaria in corso, nonostante alcune difficoltà nell’approvvigionamento dei materiali.

È importante ricordarlo, la strada regionale 429 è fondamentale non solo per i comuni dell’Empolese Valdelsa ma per le province di Firenze, Siena e Pisa. La 429 è l’arteria di collegamento tra Empoli e Poggibonsi, i distretti produttivi presenti, e il raccordo con le due grandi vie di comunicazione che uniscono i principali capoluoghi della Toscana: la sgc Fi-Pi-Li e la ss Fi-Si-Gr.

Mentre vanno avanti i lavori sono state effettuate alcune verifiche, su sollecitazione della popolazione di questo territorio, si sta intervenendo per adattare alcune soluzioni alle esigenze di sicurezza idraulica in località Podere il Pino e, grazie ad alcuni studi e verifiche sull’impatto acustico dell’opera, saranno installate le barriere antirumore in alcuni tratti dove sono presenti abitazioni poste in prossimità della variante.

I lavori di completamento della variante SR 429 del lotto IV permetteranno di portare a termine il tratto di questa importante infrastruttura che collega Empoli e Castelfiorentino, già parzialmente aperto al traffico con la realizzazione dei due lotti precedenti il VI e il V.

 

 

Il lotto IV, infatti, si estende per circa 5,7 chilometri all’interno dei comuni di Castelfiorentino e Gambassi Terme, prende avvio dalla nuova rotatoria sulla SP 4 Volterrana in località Casenuove e si conclude in corrispondenza della rotatoria posta al termine del precedente lotto, in località Dogana sulla via Samminiatese.

I lavori sono iniziati lo scorso 2 settembre e hanno un valore complessivo di 15,7 milioni di euro di cui 15 milioni tratti dalle risorse del “Patto di Firenze” e 700mila messi a disposizione dalla Regione Toscana. Il lotto ha poi al suo interno tre opere principali: un nuovo viadotto sul corso d’acqua Rio Petroso, in corso di realizzazione e tre gallerie artificiali già realizzate.

Buone notizie anche per il terzo e ultimo lotto della 429. È in corso la gara che sarà aggiudicata entro la fine dell’anno. I lavori inizieranno il prossimo anno e l’opera sarà conclusa e percorribile per tutta la sua lunghezza tra Poggibonsi ed Empoli per il 2024.

14/07/2020

Sopralluogo sr 429
Sopralluogo sr 429