CYBERSECURITY: A PISA NASCE IL CENTRO TOSCANO PER LA SICUREZZA ONLINE

Cybersecurity: a Pisa nasce il centro toscano per la sicurezza online

Il centro, finanziato dalla Regione, sarà inaugurato il 13 ottobre in occasione di Internet Festival per difendere pubblica amminitrazione e piccole imprese

Difendere la pubblica amministrazione e le piccole e medie imprese dagli attacchi informatici, scandagliando la rete e sensibilizzandone i fruitori. E' questo l'obiettivo del nuovo centro toscano sulla cybersecurity, che sarà inaugurato il 13 ottobre a Pisa, in occasione di Internet Festival.

Il centro, che ha sede all'interno dell'ateneo pisano e del Cnr, è il frutto di un'intesa firmata lo scorso febbraio da Regione Toscana, Università di Firenze, Pisa e Siena, Cnr e Imt di Lucca. I finanziamenti arriveranno dalla Regione (circa 500mila euro l'anno per la fase di avvio), dai progetti di ricerca che fanno affidamento sui fondi europei e dai servizi di consulenza offerti a pubbliche amministrazioni e piccole e medie imprese.

Sarà inoltre aperto un secondo presidio a Firenze, dove si trova il cloud della Regione con i dati e gli applicativi degli enti locali. "Gli attacchi informatici - spiega l'assessore regionale all'innovazione, Vittorio Bugli - riguardano tutti oramai. Colpiscono la Pa e le imprese, ma ancora c'è poca consapevolezza. Anche nelle imprese, a partire da quelle piccole e medie, l'interesse è molto basso".

27/09/2018