Turismo 2.0: una App per scoprire Vinci e il Museo Leonardiano

Oltre 200 contenuti a portata di smartphone per seguire le tracce di Leonardo nel suo borgo natale

Alla scoperta del borgo natale di Leonardo attraverso una App che contiene oltre 200 contenuti testuali, audio e video, utili per accompagnare i visitatori nell'affascinante percorso museale della città del Genio. È la nuova App per smartphone del Museo Leonardiano di Vinci, scaricabile sia da Google Play che da Apple Store.

Facile da usare e completa di tutte le informazioni necessarie, l'App guida alla visita del Museo Leonardiano, della Casa natale di Leonardo ad Anchiano e dei luoghi legati al Vinciano. Consente di scegliere tra 4 percorsi di visita, tutti disponibili in 5 lingue (italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo), calibrati per soddisfare le diverse esigenze di un pubblico che ogni anno giunge a Vinci numeroso sulle tracce di Leonardo.

È possibile, infatti, accedere alla visita completa per non lasciarsi sfuggire niente di ciò che riguarda la collezione; alla visita breve, pensata per un assaggio sintetico del percorso; alla visita consigliata, che accompagna di sezione in sezione, segnalando i contenuti da non perdere; e infine alla divertente visita con i bambini, in cui è Leonardo stesso a raccontare il Museo e la sua storia in prima persona. Per questo'ultimo percorso dedicato alle famiglie, una tipologia di pubblico sempre più numerosa nei musei vinciani, è stato realizzato un disegno ad hoc, ovvero un Leonardo versione cartoon, destinato a far da guida anche ad altri prodotti del Museo rivolti ai bambini.

Tutti i contenuti introducono al clima del Rinascimento, agli studi e alle intuizioni di Leonardo attraverso i modelli presenti sui suoi manoscritti, rivelando le particolarità che rendono la collezione di Vinci una delle più autorevoli al mondo. La App invita inoltre a scoprire i luoghi di Leonardo nella sua città, sia quelli legati alla sua biografia - tra tutti la Casa Natale di Anchiano - sia i luoghi della memoria che sono parte del percorso di visita.

27/03/2018