Turismo in crescita nel Chianti: non solo vino ma anche wedding

A San Casciano aumentano i visitatori soprattutto statunitensi, francesi e spagnoli e il Comune offre sempre più location per i matrimoni

Passeggiate tra le vigne, escursioni in collina ma anche la possibilità di potersi sposare immersi in uno dei paesaggi toscani più tipici: sono tanti i motivi che fanno del Chianti una delle mete più amate dai turisti quest'anno. A San Casciano Val di Pesa sono aumentate le presenze dall'estero, soprattutto statunitensi ma anche francesi e spagnoli, che hanno scelto per le loro vacanze una campagna che mescola arte, cultura e tradizioni.

“Non piace solo il saliscendi collinare con vista sui profili dei borghi, incorniciati da lunghi viali di cipressi - spiega l'assessore al turismo di San Casciano, Roberto Ciappi - ciò che imprime un ricordo nella memoria dei turisti è il risveglio dei sensi legato ai filari dei vitigni, ai grappoli di uva bianca e nera che stanno giungendo a maturazione nel periodo che precede una delle nostre pratiche più diffuse, la vendemmia”.
I turisti inoltre visitato il museo Giuliano Ghelli, la torre del Chianti, il teatro ottocentesco Niccolini, le chiese, le piazze del centro storico delle frazioni e i tanti borghi.

Una grande opportunità in crescita inoltre è quella legata al wedding tourism, alle coppie che decidono di pronunciare il fatidico sì in una location siglata Chianti: una villa, una dimora storica, un palazzo, un castello e persino un teatro comunale. Il Comune di San Casciano continua ad investire su questa tendenza, offrendo l’opportunità di celebrare il rito civile in un luogo istituito dall'amministrazione comunale ufficio di stato civile decentrato, in collaborazione con le aziende del territorio.

"L'estensione dei luoghi di particolare pregio storico artistico dove celebrare il rito civile accoglie una richiesta sempre più diffusa da parte di coppie, soprattutto straniere, che decidono di unirsi in matrimonio e realizzare il loro sogno a San Casciano - spiega il sindaco Massimiliano Pescini - noi ci proponiamo di realizzarlo mettendo a disposizione per uno dei giorni più belli anche un antico palcoscenico, quello del teatro Niccolini, oltre alle location delle dimore e delle ville da favola presenti nel l nostro territorio”.
E il 6 e 7 ottobre a San Casciano a Villa Le Corti si terrà "Wedding in Chianti", una fiera dedicata al mondo degli sposi.

20/08/2018