Attualità/

La Toscana premia il giovane neuroscienziato dei record: Gonfalone d’argento a Giulio Deangeli

l presidente del Consiglio Regionale Mazzeo ha consegnato il riconoscimento al giovane ricercatore: “Sarà a capo della commissione di 10 ragazzi per il progetto Toscana 2050”

Gio 21 Gennaio, 2021

Cinque lauree dal 2014 ad oggi e prestigiose borse di studio ottenute dall’Università di Cambridge e da quella di Harvard. Sono i numeri da record che tracciano il percorso di Giulio Deangeli, un ragazzo di 25 anni,  neuroscienziato e ricercatore, che nelle vita ha una missione: combattere le malattie neurodegenerative. Oggi il giovane plurilaureato all’Università di Pisa e alla Scuola Superiore Sant’Anna ha ricevuto il Gonfalone d’argento, la massima onorificenza del Consiglio Regionale della Toscana, dal presidente Antonio Mazzeo.