Ambiente/

Premio Paesaggio: secondo posto al progetto per i Monti Rognosi e Valle del Sovara

L'iniziativa di valorizzazione del territorio in provincia di Arezzo si è classificato secondo al riconoscimento conferito dall'Osservatorio del Paesaggio della Toscana.

Sab 17 Ottobre, 2020

Il progetto per i Monti Rognosi e la Valle del Sovara, sviluppato da Daniela Cinti e Gerardo Guadagni, si è classificato al secondo posto al Premio Paesaggio 2019, il riconoscimento conferito dall’Osservatorio del Paesaggio della Toscana, presieduto dal professor Mauro Agnoletti.

Il progetto punta a valorizzare il territorio come comunità e fattore di attrazione per un turismo sostenibile, proponendo attività agricole, didattiche e culturali all’insegna della sostenibilità e della riscoperta di un territorio a lungo dimenticato.

Si tratta appunto del paesaggio dei Monti Rognosi e della Valle del Sovara, in provincia di Arezzo, che rappresenta un patrimonio storico e ambientale dalle caratteristiche uniche. Le sue ricchezze sono state recuperate e valorizzate attraverso il progetto integrato promosso dall’Unione montana dei comuni della Valtiberina in collaborazione con l’Università di Firenze, il Comune di Anghiari e Regione Toscana, proprietaria degli immobili.