Viaggi/

Un’altra estate a Suvereto, il turismo premia i borghi

La manifestazione di Regione Toscana e del quotidiano Il Tirreno ha fatto tappa nel borgo 'Bandiera Arancione' e tra i più belli d'Italia. Vino, sughero, miele e grani antichi: spazio alla riscoperta delle tradizioni (con uno sguardo al futuro). 

La manifestazione promossa da Regione Toscana e dal quotidiano il Tirreno ha fatto tappa lo scorso 6 agosto in uno dei borghi più belli d’Italia che si fregia anche della Bandiera Arancione. L’evento è stato anche l’occasione per una passeggiata nel centro storico, alla riscoperta delle tradizioni locali, a partire dal ‘sughero’ che di fatto dà il nome a Suvereto. E poi ancora vino, con la presenza di tante cantine locali, miele e grani antichi. Sapori ma anche particolarità. Nel borgo toscano si trova infatti il Museo della Bambola, una collezione ammirata dai visitatori.

Un’altra estate si è aperta a Massa Marittima nel mese di giugno ed ha toccato l’Isola d’Elba e Volterra. Tra agosto e settembre l’evento itinerante si sposterà a Gambassi Terme, San Miniato e si concluderà a Livorno il 13 settembre.

Approfondisci su https://bit.ly/UnAltraEstateSuvereto