Storie/

“Accènti Intoscana”, seconda puntata: le storie di Giovanisì nelle Botteghe della salute

Ecco la seconda puntata del format che racconta le "storie possibili" di Giovanisì. Stavolta a parlare sono le ragazze del servizio civile regionale

Ven 12 Marzo, 2021

In Toscana esistono 84 “Botteghe delle salute” nelle quali operano 133 ragazzi e ragazze grazie al servizio civile regionale. Ognuno di loro, cogliendo le opportunità offerte da Giovanisì (progetto che Regione Toscana sostiene e promuove per favorire l’autonomia dei giovani), sta dedicando un anno della propria vita al servizio degli altri. Le Botteghe, volute da Regione e Anci Toscana, nascono per offrire assistenza, solidarietà e aiuto ai cittadini più fragili, soprattutto nei borghi più isolati e periferici. Il format “Accènti Intoscana” è realizzato da Fondazione Sistema Toscana. Per saperne di più, fai click qui.