Cortili e giardini aperti: 116 dimore storiche aprono le porte in Toscana

Domenica 19 maggio un'occasione unica per visitare castelli, ville, casali e parchi solitamente chiusi al pubblico

Con la cifra record di 116 dimore storiche aperte al pubblico, di cui 31 nel solo centro di Firenze, anche quest'anno la Toscana primeggia in Italia per numero di aperture in occasione della Giornata nazionale dell'Associazione dimore storiche italiane (Adsi).

Per la nona edizione, in programma il domenica 19 maggio, saranno oltre 400 le dimore storiche italiane, tra castelli, ville, manieri, casali, cortili, parchi e giardini, che accoglieranno il grande pubblico per il tradizionale appuntamento di primavera. La Giornata nazionale Adsi vuole essere un momento di coinvolgimento e di condivisione, ma anche di sensibilizzazione sul valore, non solo storico e artistico, ma anche socio-economico, di questa parte del nostro patrimonio culturale.

A Firenze, si rinnova anche quest'anno la collaborazione tra Adsi Toscana e la Scuola di musica di Fiesole per portare la musica nelle dimore storiche: sono cinque i concerti programmati nel centro.
Tra le novità il progetto d'arte contemporanea Iconosmash che propone, all'interno di palazzi storici, giardini e cortili del quartiere di Santo Spirito, gli interventi site-specific di sette giovani artisti.

Per il programma completo: www.adsi.it

13/05/2019