Artigianato e Palazzo: 25 anni di 'saper fare' Made in Italy

di Costanza Baldini

Fino al 19 maggio nel Giardino Corsini 100 maestri artigiani mettono in mostra il loro sapere, esposta anche una macchina progettata da Leonardo da Vinci

Ultime ore per visitare a Firenze 'Artigianato e Palazzo' la storica manifestazione fondata da Giorgiana Corsini nel seicentesco Giardino Corsini per traghettare nel futuro i mestieri d'arte, ponendo al centro non solo il prodotto ma anche l'uomo, il lavoro, le botteghe in un'esperienza unica di narrazione e condivisione.



La kermesse che quest'anno spenge ben 25 candeline propone un'edizione dedicata alla Russia per ricordare la comunità russa che nel corso dell'800, fino al primi del '900 ha lasciato a Firenze un'eredità culturale fatta di residenze, chiese e importanti collezioni. La campagna 'Memorie di Russia a Firenze' lanciata a febbraio 2019 intende infatti raccogliere fondi per sostenere gli urgenti interventi di restauro dell'Emiciclo del Cimitero Evangelico degli Allori, il completamento dei restauri della Chiesa della Natività di Nostro Signore Gesù e San Nicola Taumaturgico e la conservazione dei capolavori della Collezione Demidoff al Museo Stibbert.

Fino al 19 maggio sarà ospitata una selezione di circa 100 maestri artigiani italiani e stranieri per un viaggio tra arti e mestieri legati alle più antiche tradizioni artigianali del mondo. Ma Artigianato e Palazzo non guarda solo al passato, grazie al contest 'Blogs&Crafts' saranno ospitati dieci blogger e dieci giovani artigiani under 35 che avranno la possibilità di presentare le loro creazioni a una platea internazionale.

A proposito di giovani artigiani, ospite speciale di Artigianato e Palazzo sarà l'artista Simafra che nella mostra 'Madre/Terra' proporrà dieci sculture e realizzerà per l'occasione un'opera monumentale inedita. 

Ospite speciale nella Limonaia del Giardino Corsini per la 'Mostra Principe' sarà invece quest'anno la storica azienda di Giusto Manetti Battiloro nata a Firenze nel 1890 che da ben 15 generazioni con una tecnica antichissima produce la foglia d'oro e d'argento. Per l'occasione sarà esposta l'antica macchina Maglio per Battiloro un capolavoro di ingegneria meccanica progettato da Leonardo da Vinci

Infine, non mancherà la cucina ad Artigianato e Palazzo, i visitatori potranno infatti assaporare ricette della tradizione russa create appositamente dagli chef e le cuoche di Desinare nella cucina di Riccardo Barthel per la rassegna 'Ricette di famiglia'. Ospiti speciali Liudmila Musatova, Gleb Smirnov, l'artista Galia Shabadova e Anne Worontzoff-Weliaminoff.

Per informazioni:
www.artigianatoepalazzo.it

18/05/2019