A Firenze arriva un incentivo alla lettura per i giovani under 25

Il Comune lancia un contributo di 50 euro per i ragazzi e le ragazze tra i 18 e i 25 anni per acquistare libri, riviste e quotidiani

Si chiama "Siate curiosi" la campagna lanciata dal Comune di Firenze per promuovere la lettura tra i giovani fiorentini di età compresa tra i 18 e i 25 anni. L'iniziativa prevede l'erogazione di un contributo del valore di 50 euro per l'acquisto di libri, riviste e quotidiani da consumare entro due mesi dalla sua emissione.

Per questo progetto sperimentale il Comune ha messo in bilancio 330mila euro. Il contributo sarà erogato fino all'esaurimento della somma stanziata. I 50 euro possono essere spesi nelle librerie della città accreditate dal Comune, che vendono anche quotidiani e riviste periodiche: il loro accreditamento partirà a inizio marzo, mentre a partire dal 2 aprile i ragazzi interessati all'incentivo potranno presentare la domanda on line, utilizzando le credenziali Spid (Sistema pubblico di identità digitale) sulla piattaforma https://servizionline.comune.fi.it/siatecuriosi.

 

I ragazzi devono essere residenti nel Comune di Firenze e avere una dichiarazione Isee in corso di validità non superiore a 36mila euro. Secondo il sindaco Daio Nardella "si tratta di un'iniziativa unica in Italia nel suo genere, che si aggiunge al bonus che i governi della scorsa legislatura avevano avviato. Oggi Internet rende tutto facilmente fruibile e mette a disposizione tante notizie, ma è la lettura del cartaceo che aiuta all'approfondimento e stimola la curiosità".

26/02/2019