Viaggi/

Pic nic del Primo maggio in Toscana: parchi, giardini e aree attrezzate anche con barbecue

Dalle mete più vicine a Firenze: le Cascine, l’Orticoltura, l’Anconella a proposte nel verde come Villa Demidoff a Pratolino e la riserva di Vallombrosa

Pic nic alle Cascine

Al mare e in montagna, al lago, nel bosco e perfino in vigna. In Toscana non mancano i luoghi dove poter fare un pic nic il primo maggio. Molti i parchi attrezzati e le aree con barbecue a disposizione sul territorio. Ogni occasione è buona, perfino i prati vicino casa possono diventare uno spazio idoneo per un pic nic improvvisato e senza troppe pretese. Non resta quindi che preparare i panini con alcune semplici ricette, riviste in chiave toscana, preparare il cestino e partire per il pic nic del primo maggio.

Firenze: dalle Cascine all’Orticoltura

Il parco per eccellenza di Firenze: le Cascine. La soluzione più comoda e pratica per stendere la tovaglia senza neanche prendere l’auto è il Pratone del Quercione. Il grande polmone verde, si estende per 160 ettari, è servito da bus e tramvia e facilmente raggiungibile in bici. Azienda agricola e tenuta di caccia dei Medici, con i Lorena il parco cominciò ad essere aperto ad eventi esterni. Divenuto pubblico ad inizio Ottocento grazie a Elisa Baciocchi, fu acquistato dal Comune nel 1869. Alle Cascine tante le attività da poter praticare con la famiglia: dallo sport alla caccia a statue e monumenti presenti nel parco.

Non mancano valide alternative per chi cerca luoghi per pic nic a Firenze, a cominciare dal parco dell’Argingrosso dall’altro lato dell’Arno. Ma l’elenco è nutrito: dal giardino dell’Orticoltura con l’iconico Tempidarium del Roster al parco dell’Anconella, da Villa Vogel all’area Pettini Burresi alle Cure. Tra Legnaia e Soffiano, il parco di Villa Strozzi, a Rifredi invece il parco Baden Powell e quello di Villa Stibbert. Ai piedi di Settignano il parco del Mensola che è stato di recente ampliato.

Un pic nic per il primo maggio

Piana: da Monte Morello al parco dei Renai

E la posizione strategica tra Sesto Fiorentino, Calenzano e Vaglia a rendere Monte Morello meta ideale per un pic nic in Toscana. Tra pini e querce seduti su un bel prato in tutta tranquillità ci si può divertire a giocare e, in caso di sole, si può apprezzare il colpo d’occhio: da una parte la Piana di Sesto Fiorentino, dall’altra Firenze. Lungo l’Arno, in frazione Stagno, si trova il parco fluviale di Lastra a Signa con numerosi percorsi pedonali, pista ciclabile e ippovia. Nel Teatro Naturale vengono organizzate manifestazioni musicali e sportive.

Parco naturale e verde attrezzato: in una parola Renai. Non solo pic nic ma un lungo elenco di attività, sportive e non da praticare. Il giusto compromesso per fare contenti tutti. A Campi Bisenzio l’area attrezzata di Villa Montalvo, con giochi in legno, è perfetta per un primo maggio bucolico. A Campi Bisenzio altra area picnic attrezzata con tanto di tavoli e panche di legno e strutture in muratura per il barbecue nel Parco Chico Mendes.

Fiesole: dal Pratone dell’Olmo a Maiano

Nel comune di Fiesole tra le mete c’è il pratone dell’Olmo, perfetto ritrovo per un pic nic tra amici e famiglie. Alla Fattoria di Maiano, non solo c’è un’area attrezzata ma vengono anche forniti i cestini già pronti per un pic nic perfetto. Un servizio completo molto apprezzato. Il resto lo fa il contesto stesso: nella fattoria ci sono il giardino botanico più grande d’Italia, il frantoio, il laghetto delle colonne e i recinti con gli animali. Aree attrezzate anche nel parco di Montececeri, perfetto pure per fare una passeggiata.

Bagno a Ripoli: da Fontesanta a Mondeggi

Nel Comune di Bagno a Ripoli nella frazione di San Donato in collina, il Bosco di Fontesanta è molto apprezzato dagli amanti del trekking. La particolarità di questo spazio è la vegetazione caratteristica della costa tirrenica a dispetto della distanza dal mare. Nel bosco è stata inoltre realizzata un’area attrezzata con tanto di barbecue, molto utile per un primo maggio tra grigliate e panini. Area barbecue per le grigliate e spazi attrezzati con tavoli da pic nic anche nel parco di Villa Mondeggi.

Pic nic

Scandicci: Parco di Poggio Valicaia

Il Parco di Poggio Valicaia ha tutto quello che si può desiderare per un pic nic perfetto. Aree attrezzate con tavoli, due strutture per il barbecue, bella vista sulla città. Volendo i cestini per il pic nic si possono prendere anche al vicino bar, mentre l’acqua è a disposizione grazie al vicino fontanello. Un contesto molto accogliente per un primo maggio nel verde. Il regolamento del parco è però abbastanza restrittivo: vieta l’accesso alle bici e ai cani, anche se al guinzaglio.

Vaglia: Parco di Villa Demidoff e Monte Senario

Alzi la mano chi non avrebbe voglia di un pic nic al’ombra della statua del Gigante dell’Appennino. L’opera del Giambologna è una delle statue più conosciute e amate dai visitatori del parco di Villa Demidoff. La residenza medicea di Pratolino, nel parco disseminato di statue, offre spazi più che sufficienti per un pic nic in Toscana nel segno della cultura e del relax. Sempre a Vaglia c’è il convento di Monte Senario, tra i luoghi di culto più importanti in Toscana. Nel vicino parco si può organizzare un pranzo al sacco nel bosco, ma volendo si può chiedere anche al bar del convento.

Reggello: il Pratone di Vallombrosa

Vallombrosa si trova a 35 chilometri da Firenze, nei dintorni di Reggello. Sul Pratone della riserva tra alberi secolari si può distendere la propria tovaglia per un pic nic del primo maggio dove il relax è una certezza. La riserva biogenetica naturale di Vallombrosa propone un’area attrezzata con tavoli di legno e barbecue in muratura. Si possono poi visitare l’Abbazia, il Museo d’Arte Sacra, gli Arboreti sperimentali e il Museo Dendrologico con le sementi di tutte le specie presenti nel parco.

Parco di San Rossore

All’interno del parco naturale di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli ci sono 30 chilometri di spiagge con dune in continua evoluzione e aree umide tra le più importanti al mondo. Un angolo di Toscana adagiato tra le foci di due fiumi, Serchio e Arno. Un eden in terra dichiarato Riserva della Biosfera dall’Unesco. Nella tenuta si possono fare i pic-nic stando attenti a non disperdere i rifiuti e a differenziarli. Sono invece vietati i barbecue per il rischio incendi.

Versilia: tra Camaiore e la Lecciona

Pic nic sulla spiaggia della Lecciona: 4 chilometri di sabbia e dune in mezzo alla macchia mediterranea da Viareggio a Torre del Lago. Il perfetto mix per chi ama il pic nic in riva al mare. A Pieve di Camaiore nell’azienda Le vigne del Grillo vengono organizzati pic nic nel frutteto con menu toscano: pappa al pomodoro, tortini di verdure, salumi, vino e succhi di frutta.

Costa degli Etruschi: Buca delle Fate

Lungo la Costa degli Etruschi, nel golfo di Baratti, si trova La Buca delle Fate. Di fronte al mare ci si può concedere un pic nic sulla spiaggia. Suggestivo il contesto: all’ombra dei lecci, avvolti dal profumo di mirto. Poco lontano l’antica città stato etrusca di Populonia.

 

I più popolari su intoscana