L'eccellenza enogastronomica in mostra Italian Taste Experience

di Costanza Baldini

Dal 25 al 27 ottobre a Grosseto Fiere cento aziende da tutta Italia presentano il meglio delle loro produzioni a buyer provenienti da tutto il mondo

Dal 25 al 27 ottobre arriva a Grosseto Fiere la prima edizione di Italian taste Experience, un evento organizzato da Artex col il supporto della Regione Toscana, dedicato alle produzioni di nicchia e di altissima qualità del settore agroalimentare. Ospiti un centinaio di aziende provenienti da tutta Italia che racconteranno l’eccellenza a tavola.

Vino, birre artigianali, distillati e liquori, olio, salumi, formaggi, pasta, pasticceria, farine di grani antichi, marmellate, miele, funghi, tartufi e molti altri prodotti saranno presentati in una grande vetrina a operatori provenienti da Europa, Asia e Stati Uniti.



Obiettivo di Italian Taste Experience è quello di accendere i riflettori su quelle specificità produttive locali che, con il loro legame con il territorio, reinventano una tradizione secolare e sono un forte elemento di attrattiva per i buyer internazionali e nazionali. La provincia grossetana in particolare è rappresentata da 65 aziende del territorio.

Venerdì 25 ottobre la kermesse aprirà i battenti solo agli operatori del settore, rappresentanti di catene di negozi specializzati, ristoranti, catene alberghiere, gastronomie, supermercati, piattaforme e-commerce e stampa specializzata. Sabato 26 e domenica 27 dalle 10 alle 18 la manifestazione entra nel vivo ed offrirà al pubblico una ricca programmazione di eventi, è proprio il caso di dirlo, per tutti i gusti.

Durante il fine settimana sarà possibile andare alla scoperta delle squisite specialità della Maremma guidati dagli chef: Giovanni Peggi del ristorante Marula di Follonica, Riccardo Cappelli, Executive Chef in alcuni dei più importanti resort e strutture ricettive della Maremma, Mirko Martinelli del ristorante Oasi di Follonica, Sandro Signori del ristorante Il Boccaccio a Caldana, Antonio Catani dell'Osteria della Miniera a Gavorrano. Da non perdere i test sensoriali a cura dell'Accademia Nazionale del Tartufo, le degustazioni di vino a cura dell'Ais Wine School e delle grappe con l'Associazione Assaggiatori Grappa e Acquaviti.

Per informazioni:
https://www.italiantasteexperience.it/

 

18/10/2019