Musei da favola: i capolavori di Firenze a misura di famiglia

Dal 5 ottobre al 14 dicembre in programma sedici visite guidate pensate per i più piccoli tra gli Uffizi, Palazzo Pitti, Boboli e molti altri luoghi dell'arte

Sedici visite guidate pensate appositamente per le famiglie tra i tesori di Firenze, dagli Uffizi a Palazzo Pitti, dal Giardino di Boboli al Museo Nazionale del Bargello, fino alla Chiesa di Orsanmichele, il Museo Archeologico Nazionale e il Museo Salvatore Ferragamo. Sono gli appuntamenti della rassegna Musei da Favola, che prenderà avvio il 5 ottobre e si concluderà il 14 dicembre con sedici date speciali organizzate per avvicinare i più piccoli all'arte.

Nell’ambito dell’iniziativa, grandi e piccoli saranno invitati a scoprire l'arte e la storia della città in un viaggio tra dipinti, sculture e architetture dall'antica Grecia all'Ottocento. I percorsi guidati combineranno la passione della conoscenza con il fascino della narrazione di favole mitologiche, fatti e vicende di personaggi letterari e realmente vissuti.

Il Giardino di Boboli
Il Giardino di Boboli

Gli incontri sono gratuiti ed esclusivamente su prenotazione; si rivolgono a bambini e ragazzi da 7 a 12 anni accompagnati dai familiari (con pagamento del biglietto di ingresso ai musei per gli accompagnatori di età superiore ai 18 anni; ingresso gratuito al Museo Salvatore Ferragamo e Orsanmichele).

La rassegna parte sabato 5 ottobre con due visite, una agli Uffizi e una Boboli, e si conclude il 14 dicembre con un percorso a Palazzo Pitti. Ad elaborare e organizzare il programma per le famiglie è il Dipartimento per l'Educazione delle Gallerie degli Uffizi, insieme alla Fondazione e del Museo Salvatore Ferragamo e con la collaborazione dei Musei del Bargello e del Polo Museale della Toscana.

02/10/2019