Attualità /

Coppa Barontini, a Livorno la sfida dei gozzi. Segui la diretta streaming

Quest’anno ci sarà un’importante novità: tre gozzi a dieci con equipaggio femminile, fuori gara, si sfideranno sull’identico percorso degli uomini. Il primo gozzo formato da donne partirà cinque minuti dopo l’ultimo gozzo a dieci maschile

Sabato 15 giugno nei fossi medicei di Livorno tornano a correre i ‘gozzi’ della Coppa Barontini, una delle più antiche gare remiere della Toscana.

Si tratta di una competizione unica nel suo genere, avvincente ed emozionante, l’unica a svolgersi in notturna, che vede sfidarsi a cronometro per 3600 metri i gozzi a dieci remi che rappresentano i rioni della città di Livorno.

La Coppa Barontini ha ricevuto lo scorso anno anche il prestigioso Pegaso d’Oro della regione Toscana.

Quest’anno ci sarà un’importante novità: tre gozzi a dieci con equipaggio femminile, fuori gara, si sfideranno sull’identico percorso degli uomini. Il primo gozzo formato da donne partirà cinque minuti dopo l’ultimo gozzo a dieci maschile.

Anche le ragazze infatti praticano con successo lo sport del canottaggio, fino a pochi anni fa quasi esclusivamente riservato agli uomini.

Insieme alla Coppa Barontini sabato 15 giugno si terrà anche la Coppa Fagni, riservata agli armi a quattro remi con timoniere per vogatori Under 18 uomini e vogatrici donne di ogni età.

Segui la diretta streaming su intoscana.it

Per chi non potrà essere presente a Livorno sulla pagina Facebook e sul sito Intoscana it, la sera di sabato 15 giugno verrà rilanciata la diretta streaming dell’evento offrendo così una finestra di visibilità nell’ottica della valorizzazione dell’identità toscana.

La Coppa Barontini prenderà il via alle 22.30, mentre a partire dalle 20 si terrà lo svolgimento della Coppa Fagni, in precedenza Coppa Chico Mendes (sindacalista ed ambientalista brasiliano ucciso nel 1988 dal Rancheros, ndr) ma dal 1997 intitolata alla pedagogista e parlamentare Edda Fagni, che prevede gare sia con i vogatori juniores maschi che tra equipaggi femminili.

La premiazione è prevista a partire dalle 23.30.

Coppa Barontini, 1966 – © Sito Gare Remiere Livorno – coppa Barontini

Coppa Barontini: la storia della gara remiera

La Coppa Barontini si svolge fin dal 1966 per rendere omaggio a llio Barontini, nome di battaglia Dario, combattente per la libertà dei popoli in Spagna, Etiopia, Cina e Italia, che fu membro dell’Assemblea costituente e senatore della Repubblica nell’immediato secondo dopoguerra.

Fin dalle prime edizioni, grazie all’elevato contenuto identitario e spettacolare che mette insieme sport e cultura popolare, la Barontini, che dal 1983 si corre alla luce artificiale dei riflettori, è entrata nel cuore dei livornesi diventando una delle “classiche” dell’estate remiera assieme alla Coppa de’ Risiatori e al Palio marinaro. Dal 1991 viene organizzata da un Comitato indipendente.

Alla Coppa Barontini, come di consueto, è associato un articolato calendario di eventi culturali, musicali e ricreativi, che ogni anno trasformano quello che una volta era un mero appuntamento sportivo e folkloristico in una vera e propria rassegna di cultura popolare livornese e nella valorizzazione delle tradizioni marinaresche della città dei Quattro mori.

Allenamenti Coppa Barontini, foto di Andrea Dani 
I più popolari su intoscana