La Toscana punta sull'agricoltura: 59 i bandi già varati dalla Regione

Nell'ambito del Programma di sviluppo rurale per il 2014-2020 la Toscana ha 949 milioni di euro per finanziare progetti di innovazione agricola

Sono 59 i bandi pubblicati dalla Regione Toscana nell'ambito del Programma di sviluppo rurale (Psr) finanziato dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr), da risorse statali e regionali. Per il periodo di programmazione 2014-2020 la Toscana ha a disposizione 949 milioni per finanziare progetti che rafforzino l'innovazione agricola.

Secondo il cronoprogramma regionale, ad aprile 2019, i 59 bandi pubblicati hanno raccolto 24mila domande finanziabili per un ammontare di 647 milioni di euro impegnati, pari al 68% della dotazione finanziaria complessiva.
Nella strategia Europa 2020, la Commissione europea ha spinto i Paesi membri a promuovere lo sviluppo rurale per rispondere alle sfide del settore agricolo e forestale, in particolare il cambiamento climatico, la sicurezza energetica e alimentare, la salute e l'invecchiamento della popolazione.

La Regione Toscana ha declinato tale impegno sulla base dei fabbisogni specifici del territorio ponendo cinque obiettivi su cui distribuire le risorse disponibili: migliorare la competitivitàdelle aziende e delle filiere, tutelare l'ecosistema grazie al lavoro di agricoltori e silvicoltori, produrre e condividere innovazioni, dare opportunità a chi ama vivere nei territori rurali e garantire un accesso più semplice alle politiche regionali di sviluppo rurale. 

25/05/2019