La Yegros 'Regina della nuova Cumbia' chiude la stagione del BUH

Sabato 11 maggio una serata di ritmi latinoamericani, musica elettronica e influenze andine, per ballare e divertirsi, ma anche riflettere, a seguire il dj set di Biga aka il Climatico

Nel 2013 è uscito il suo primo LP “Viene de mi” e da allora ha proseguito la sua carriera senza mai fermarsi e viaggiando in tutto il mondo: La Yegros, cantautrice nata nell'energica e vitale Buenos Aires, ma adesso stabilitasi nel romantico sud della Francia, ha un'anima cosmopolita che si riflette anche nella sua musica. Sabato 11 maggio in occasione del Closing Party del BUH!, presenterà “Suelta”, il suo terzo album uscito lo scorso marzo e prodotto da King Coya.

Rispetto al precedente disco “Magnetismo”, l'ultima fatica di La Yegros risulta ancora più potente e allo stesso tempo più sofisticata. Con un connubio di tradizioni popolari argentine (cumbia, chamamé, carnavalito), ritmi delle Ande e un tocco di musica elettronica, dà origine a una dimensione coinvolgente che dal vivo fa ballare anche i corpi più rigidi. Atmosfere di festa, ma anche emozioni struggenti e malinconiche: la cantautrice argentina unisce infatti a questo tripudio di suoni anche un carattere più intimistico e allo stesso tempo politico/sociale, soprattuto attraverso i testi (quasi tutti scritti da lei). Uno dei temi principali affrontati è quello del ruolo della donna, oggi protagonista di una vera rivoluzione in America Latina. In “Tenemos voz”, letteralmente “abbiamo voce”, La Yegros si fa rappresentante di tutto il genere femminile per ribadire un concetto ancora purtroppo non abbastanza chiaro: le donne meritano lo stesso rispetto degli uomini. A cantare con lei in questo brano dal forte impatto sociale, l'artista britannica Soom T, una delle tante collaborazioni che compongono il disco.

“Suelta” è un invito a lasciarsi andare, a liberare emozioni, far emergere il dolore per continuare a creare con quel che resta di buono. Lasciarsi andare e ballare, divertendosi, ma anche per esprimere se stessi e per difendere i diritti che ci appartengono.

A seguire, dopo il concerto, Biga aka il Climatico dj set: musicista ben noto all’ambiente fiorentino. Dj, producer e collezionista di vinili, il suo stile è un misto di vecchio e nuovo, vintage e contemporaneo, fortemente influenzato dall’anima contemporanea, latina e afro.

BUH Circolo culturale urbano
Via Panciatichi 16, Firenze
Apertura porte ore 21:00
Contributo d'ingresso all'attività culturale 7 €
Ingresso riservato ai soci ENTES 2018/2019
Costo tessera 2018/2019 3 €

08/05/2019