Fase 2, il turismo in Toscana: dalla montagna ai cammini

'Firenze 2020' è il nome del piano per il rilancio del turismo esperienziale nel capoluogo toscano. E intanto nasce un nuovo portale dedicato alla Montagna pistoiese

Incentivare un nuovo turismo a Firenze e nell'ambito turistico fiorentino attraverso nuovi pacchetti in grado di stimolare esperienze per una ripartenza del turismo interno: dall'active tourism ai cammini e al benessere, con un'attenzione particolare agli under 25 per i quali sono previste agevolazioni specifiche.

È l'obiettivo dell'avviso "Firenze 2020: vai sul sicuro, scegli la bellezza" messo in campo da Comune di Firenze e pubblicato da Destination Florence Convention Bureau, all'interno delle iniziative coordinate da Toscana Promozione Turistica, al fine di raccogliere proposte di nuovi pacchetti turistici, fino a 100, da parte di Tour Operator e agenzie di viaggio del territorio, che saranno poi promossi gratuitamente attraverso campagne di comunicazione specifiche.

Tra i focus individuati, oltre ad active tourism, anche slow tourism alla scoperta del territorio, enogastronomia, relax e benessere. Attenzione poi a luxury e shopping, turismo religioso (tra cammini e santuari), arte e cultura (tra short break e viaggi d'arte). I prodotti turistici richiesti e promo-commercializzati saranno di tre tipi: il primo riguarderà le esperienze e attività singole (ad esempio visita guidata, cooking class), il secondo sarà relativo a esperienze e attività giornaliere, (ad esempio tour in macchina per le colline fiorentine, visita alla cantina, degustazione), il terzo riguarderà il pacchetto turistico con pernotto.

«Abbiamo lavorato a questo avviso per accompagnare una ripartenza del turismo interno, cercando però al contempo di stimolare la creatività degli stakeholder del settore nella ideazione di nuovi pacchetti turistici» ha detto l'assessore al turismo di Palazzo Vecchio Cecilia Del Re.

Intanto in Toscana nasce anche il portale del turismo attivo dedicato alla Montagna pistoiese (www.tuscanymountain.it), per raccontare gli sport e le attività disponibili per tutti sulla Montagna pistoiese, oltre alle sue bellezze naturali, l'arte, le curiosità e i prodotti tipici del territorio.

Il sito è stato realizzato nell'ambito del progetto 'Obiettivo Pistoia'. A promuoverlo, Confcommercio Pistoia e Prato e Confesercenti Pistoia, con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Camera di Commercio e Comune di Pistoia. Il progetto è attuato da un'associazione temporanea d'impresa composta da Consorzio Turistico Città di Pistoia, Consorzio Apm e Toscana Turismo e Congressi, con l'obiettivo di promuovere l'intero territorio della montagna pistoiese.

Nato da un'analisi condotta dal Politecnico di Milano che individuava nell'offerta di sport-natura uno dei plus più significativi della Montagna pistoiese, il portale raccoglie l'intera proposta turistica del comprensorio, con una serie di servizi per gli utenti come la possibilità di scaricare cartografie, contattare le guide ambientali e i maestri di sci, scoprire l'offerta di eventi e iniziative, le strutture ricettive e l'enogastronomia.

«Il collegamento con il sistema regionale della promozione turistica - spiegano i promotori del portale - permetterà anche la pubblicazione di contenuti (per esempio iniziative ed eventi) direttamente connessi con le pagine web regionali».

 

29/05/2020