Gli sguardi delle webcam sulla Toscana deserta

di Gianluca Testa

Quindici fotogrammi di altrettanti luoghi toscani nei giorni del coronavirus. Dalle città ai lungomare, ecco una selezioni di spazi 'simbolo' tristemente spopolati dal senso di responsabilità

Subito dopo la percezione surreale degli spazi vuoti, ciò che colpisce è il volo degli uccelli. I gabbiani sulla costa, i piccioni in città. In questo sabato fatto di auto-isolamento e di relazioni familiari, l'apertura verso il mondo si compie con un intermediario: la tecnologia. Quel bisogno intrinseco di socialità si sfoga con chiamate fiume su skype o facetime. Perché alla fine, anche se fatichiamo ad ammetterlo, abbiamo la necessità di guardarci negli occhi. Anche a distanza.

Parliamo per consolarci, per raccontarci, per ridere. Perché questa forzata restrizione della libertà personale, per quanto nobile sia l'obiettivo, senza ironia forse non riusciremmo a sopportarla. E allora, sempre in questo sabato domestico, a molti capita di supplire al desiderio di una passeggiata in centro con una ricerca su google. L'obiettino stavolta non solo gli articoli che ci aggiornano sull'evolversi della situazione. Ora per ora, minuto per minuto, secondo per secondo. Il coronavirus stavolta non c'entra affatto.

Piuttosto navighiamo alla ricerca di un'immagine. Un racconto in tempo reale di quello che accade fuori dalle nostre case, in centro o nelle città di mare, nei luoghi di Toscana che in un fine settimana qualunque avremmo anche potuto decidere di visitare. Ci aggrappiamo quindi alla consolazione visiva che le webcam sparse sul territorio, seppur con i loro limiti, sono in grado di offrire. Ci sono telecamere in movimento e telecamere fisse, schermi nitidi e schermi appannati. A guardare quelle puntate sulla costa viene da pensare che l'opacità sia colpa (o merito) del salmastro.

Curiosi? E allora eccole qua le webcam toscane. Da Firenze a Siena, da Pisa a Piombino fino a Forte dei Marmi. Vi proponiamo una selezione di fotogrammi che restituiscono l'atmosfera di un sabato toscano di metà marzo (ai tempi del coronavirus).

Firenze - Piazza Duomo
covid Firenze Piazza Duomo

Firenze - Piazza della Signoria
covid Firenze Piazza dell Signoria

Firenze - Piazza Santa Maria Novella
covid Firenze Piazza Santa Maria Novella

Firenze - Ponte Vecchio
Firenze Ponte Vecchio

Abetone (Pistoia)
covid Abetone

Viareggio (Lucca)
covid Viareggio veduta sul lungomare la Terrazza della Repubblica

Forte dei Marmi (Lucca)
covid Forte dei Marmi lungomare

Volterra (Pisa)
covid Volterra

Pistoia - Piazza Duomo
covid Pistoia Piazza Duomo

Porto Santo Stefano - Monte Argentario
Porto Santo Stefano Monte Argentario

Portoferraio - Isola d'Elba (Livorno)
covid Portoferraio Elba

Piombino - Piazza Bovio (Livorno)
covid Piombino Piazza Bovio

Marina di Carrara
covid Marina di Carrara

Pisa
covid Pisa

Pisa - Torre di Pisa
covid Pisa Torre

 

14/03/2020