'Insieme': un video dedicato agli appassionati di cinema

Realizzato dall'Area cinema di Fondazione Sistema Toscana, il corto dà appuntamento al pubblico de La Compagnia - e non solo - per tornare presto a vedere i film preferiti, in nuove modalità

L'Italia si rimette in moto e anche il cinema vuole fare la sua parte. In un periodo di emergenza sanitaria, durante il quale le persone sono state costrette a rimanere nelle proprie abitazioni, si è capito sempre con maggior forza l'importanza del settore audiovisivo, quanto il cinema - arte della quale qualcuno periodicamente si affretta a decretare la fine - sia in realtà molto importante nella vita di ognuno di noi: come momento di svago e intrattenimento; come forma di approfondimento culturale; come espressione artistica della contemporaneità; come specchio della società, delle sue contraddizioni e prospettive.

Ed è stato anche evidente il ruolo che in questo periodo hanno giocato le nuove tecnologie per la fruizione di contenuti online, on demand, sulle piattaforme in streaming, da guarda in tv o sui dispositivi. Proprio grazie a queste nuove forme di fruizione dei film, presto il cinema La Compagnia tornerà ad essere protagonista della vita culturale di Firenze e della Toscana.

Un auspicio, un desiderio che a breve sarà realtà, espresso dal video Insieme, realizzato dall'Area Cinema di Fondazione Sistema Toscana. In modo evocativo il corto racconta i tanti e più svariati sentimenti che i film suscitano negli spettatori e dà appuntamento al pubblico del cinema La Compagnia e a tutti coloro che si interfacciano con le tante attività inerenti la cultura cinematografica nella regione, di Toscana Film Commission, Lanterne Magiche, Manifatture Digitali Cinema e Mediateca Toscana, per ritrovarsi il prima possibile nel buio di una sala, sotto la luce di un proiettore.

In un minuto e mezzo la gioia, lo stupore, la commozione, l'allegria, l'interesse che il cinema trasmette, sono sintetizzati in Insieme, che dai siti internet, alle web tv, ai canali social, vuole essere un testimone da far arrivare a tutti gli appassionati di cinema, che a breve potranno di nuovo tornare a vedere i film preferiti, in nuove modalità.

05/05/2020