Leonardo 50.0: l'arte contemporanea omaggia il Genio

L'esposizione è ospitata nella Chiesa di Santa Croce a Vinci dove Leonardo fu battezzato e iniziò il suo percorso di vita

Leonardo 50.0, omaggio al Genio vinciano con 50 opere d'arte contemporanea nella divina proporzione: questo il nome della mostra ospitata nella Chiesa di Santa Croce a Vinci, dove il Genio fu battezzato e iniziò il suo percorso nella civiltà umana, modificandola per i secoli a venire. La mostra è l’ultimo appuntamento del cartellone di eventi dedicati al Cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci promosso dall’associazione VivaVinci, in collaborazione con FuoriLuogo – Servizi per l’Arte e C.R.A. Centro Raccolta Arte, e con il patrocinio del Comune di Vinci e della Regione Toscana. 

Ai 50 artisti coinvolti è stato chiesto di rivisitare i temi leonardiani, rigorosamente in una tela di 50x80,9 cm, rispettando la proporzione aurea che ha rivoluzionato il Rinascimento. Le opere saranno presenti vicino al Fonte battesimale e potranno essere visitate tutti i giorni dalle 10 alle 18.30, salvo funzioni religiose concomitanti. Quello di VivaVinci è il quarto evento dedicato al 500esimo anniversario dalla morte di Leonardo. Per l'esposizione sono stati selezionati 50 artisti italiani per nascita o d'adozione, libanesi, spagnoli, stranieri che lavorano in Italia.

“Anche se stiamo celebrando i 5 secoli dalla sua morte, Leonardo in realtà è ancora vivo e continua a dialogare con il presente – ha affermato il sindaco Torchia - E questa nuova esposizione sta qui a dimostrarlo, con ben 50 artisti nazionali e internazionali che hanno tratto ispirazione dal Maestro vinciano per la creazione delle loro opere. A Vinci abbiamo da sempre opere contemporanee per il Genio, pensiamo alla piazza dei Guidi disegnata da Mimmo Palladino, l'Uomo Vitruviano di Mario Ceroli, i cicli di Cecco Bonanotte. La lacuna di arte contemporanea per questo anniversario è stata ampiamente colmata da VivaVinci”. 

Questi gli artisti in mostra: Evita Andújar, Irene Balia, Christian Balzano, Massimo Barlettani, Luca Bellandi, Thomas Berra, Giuseppe Bombaci, Alain Bonnefoit, Roberto Braida, Fabio Calvetti, Carlo Cane, Adele Ceraudo, Karina Chechik, Vanni Cuoghi, Zazzà D’anna, Dellaclà, Elio De Luca, Ilaria Del Monte, Fabio De Poli, Domenico Di Genni, Satoshi Dobara, Paolo Fiorellini, Franco Mauro Franchi, Giuliano Giuggioli, Andrea Gnocchi, Ali Hassoun, Susan Leyland, Irene Lopez de Castro Riccardo Luchini, Mario Madiai, Susy Manzo, Giovanni Maranghi, Andrea Marchesini, Arianna Matta, Francesco Musante, Ciro Palumbo, Davide Puma, Alessandro Reggioli, Carlo Romiti, Samuel Rosi (Muz), Riccardo Ruberti, Marcello Scarselli, Laura Serafini, Tina Sgrò, Antonio Sidibè, Matteo Tenardi, Pier Toffoletti, Giuliano Tomaino, Stefano Tonelli, Giuseppe Veneziano.

05/09/2019