Collezionando, la Lucca del fumetto celebra Milo Manara

Manara festeggerà a Lucca i 50 anni di carriera. Al Polo Fiere, il 23 e 24 marzo, oltre alla mostra mercato saranno allestite sei mostre dedicate al mondo dei comics

Milo Manara è fra gli ospiti d'onore di Lucca Collezionando 2019, insieme ad almeno altri cinquanta nomi di spicco del fumetto, italiano e non. La mostra mercato dedicata all’universo del fumetto e a tutti i suoi mondi di riferimento si terrà al Polo Fiere di Lucca il 23 e 24 marzo 2019 e sarà arricchita da sei mostre. La manifestazione è organizzata da Lucca Crea srl (la società che organizza il festival Lucca Comics & Games e che gestisce il Polo Fiere di Lucca) e Anafi (Associazione Nazionale Amici del Fumetto e dell'Illustrazione).

Manara - che realizzerà il “cencio”, il vessillo che si attribuisce ai vincitori del Palio di Siena - verrà celebrato da Lucca in occasione dei suoi 50 anni di carriera; ma insieme a lui, tanti i nomi di grandi ospiti: da Emanuele Taglietti, raffinato artista di livello internazionale, indiscusso maestro dell’erotico italiano, cui sarà dedicata una mostra personale; a Bruno Prosdocimi, vignettista e caricaturista fra i più importanti d'Italia, fino a Moreno Burattini, principale autore dei testi di Zagor e curatore della collana per Sergio Bonelli Editore; ad Alfredo Castelli, creatore di Martin Mystère e vulcanico storico delle origini del fumetto.

Queste le sei mostre in programma.

"Attenti a quei robot!" - Robot, automi, cyborg e altri tipi di creature meccaniche o artificiali sono state al centro della fantasia e della creatività di tanti autori. Dalla letteratura al cinema, dal fumetto alle figurine, dal 3D ai giochi di ruolo, dai cartoni animati ai videogames. Decenni di creatività mostrate da: riproduzione di tavole originali, albi a fumetti, autentici robot, rodovetri, action figure in 3D, album di figurine e giochi.

"Vinile a fumetti" - Dai primi anni Sessanta fino agli inizi degli anni Novanta, diversi artisti o gruppi musicali hanno voluto impreziosire le loro opere ricorrendo al lavoro di illustratori e fumettisti. Per un trentennio, gli artisti concedeva l'autorizzazione di riprodurre un proprio lavoro, oppure creavano appositamente un disegno inedito, che rispecchiava i contenuti del disco. Si potranno ammirare le copertine disegnate dai grandi maestri: tantissimi 33 e 45 giri, lp e cd, disegnate da Bonvi, Cavazzano, Crepax, Jacovitti, Liberatore, Manara, Pazienza, Pratt, Silver, e fra gli stranieri Bilal, Corben, Crumb, Moebius, Tardi e tanti altri ancora.

"Maestria e versatilità. L'arte illustrativa di Emanuele Taglietti" - Un mostra di originali dedicata alla carriera di questo incredibile artista di livello internazionale, indiscusso maestro dell’erotico italiano e famosissimo scenografo. La mostra ripercorre in modo sintetico, ma esaustivo, la carriera di Taglietti: dalle copertine erotiche per la Segi-Edifumetto (Zora la vampira, Sexy Favole e tante altre) alla produzione da scenografo per grandi registi come Fellini e Montaldo, fino alla pittura.

"Cronaca di Topolinia, 30 anni di copertine" - Copertine, originali, albi e pubblicazioni per ripercorrere 30 anni di uno dei capisaldi del fumetto in Italia. L’associazione torinese Gli Amici del Fumetto ripercorre l'attività fumettistica attraverso l’esposizione di splendide copertine della sua storica rivista Cronaca di Topolinia, realizzate da alcuni fra i migliori artisti italiani e da grandi maestri: Gallieno Ferri, Fabio Civitelli, Leo Ortolani, Elena Mirulla, Sergio Zaniboni, Giorgio Montorio, Claudio Villa, Alessandro Piccinelli, Franco Bruna, Nicola Del Principe, Marco Soldi, Paolo Mottura, Dario Guzzon, Bruno Brindisi, Stefano Casini, Sergio Giardo, Marco Verni, Sergio Zaniboni, Giuseppe De Luca, Beniamino Delvecchio, Marco Bianchini, Leone Frollo, tanto per citarne alcuni.

"La Tram. La forma del colore" - Artista emergente del panorama nazionale con all'attivo esperienze con BeccoGiallo e Combat Comics. Tra i suoi lavori a fumetti, Wonderland (NPE), e "Bandierine - Tutta una storia di Resistenze" (Barta Edizioni), con storie scritte da mauro Uzzeo e Tuono Pettinato. I suoi libri più recenti sono "Il Libro della Giungla" (Kleiner Flug), le cui illustrazioni sono state selezionate per l’Annual 2017 di Autori di Immagini e “L’ecologia spiegata ai bambini” (Beccogiallo), scritto da Marco Rizzo.

"Alice Milani. Raccontare sperimentando" - Autrice in forze a BeccoGiallo editore, ha curato fra l'altro le biografie illustrate di Marie Curie e della scrittrice premio nobel Wisława Szymborska. Ha iniziato a fare fumetti e autoproduzioni col collettivo “La Trama”, nel 2009. “Tumulto”, a quattro mani con Silvia Rocchi, è uscito per Eris Edizioni nel 2016. Ha pubblicato storie brevi su Linus, Lo Straniero, Delebile, e Graphic News. Dal 2017 è direttrice editoriale di Rami, la nuova collana di fumetto di finzione di BeccoGiallo.

19/02/2019