Attualità/

Murabilia 2021 a Lucca celebra la biodiversità: espositori da tutta Italia, rarità botaniche e il cibo del futuro

Dal 3 al 5 settembre sulle mura di Lucca torna la rassegna punto di riferimento in Italia per le piante del miglior vivaismo italiano

Murabilia 2021

Murabilia la mostra mercato del giardinaggio, organizzata da Lucca Crea e Comune di Lucca, sulle mura di Lucca dal 3 al 5 settembre 2021 sarà sotto il segno della FAO.

La manifestazione infatti supporta l’Anno Internazionale della Frutta e della Verdura con il tema “Biodiversità nell’orto e nel frutteto”, spaziando dall’orto al giardino, dal balcone al frutteto, con particolare attenzione a tutte quelle piante proposte dal miglior vivaismo italiano, con valenza alimentare e medicamentosa.

A testimoniare questo impegno anche la presenza in fiera della Federazione Coldiretti di Lucca e della CIA Agricoltori Italiani Toscana Nord che valorizzeranno le biodiversità del territorio.

Il programma degli eventi

Punti di forza di quest’anno, oltre ai molti espositori da tutta Italia, presenti con il meglio delle piante da giardino, casa e orto: gli incontri e gli appuntamenti con gli esperti di settore.

compreso nel biglietto d’ingresso la possibilità di visitare l’Orto Botanico perla ottocentesca della città che ha superato i duecento anni di vita e che custodisce molte rarità, con la possibilità di visite guidate (venerdì ore 16 – sabato ore 11, 15.30 e 17.00 – domenica ore 11 e 16).

Da non perdere sul Baluardo San Regolo “Il bello è nell’Orto” un vero orto decorativo, realizzato in stile newyorkese da Mario Mariani, vivaista e creatore di giardini, per Central Park.

A rendere la mostra mercato ancora più unica, gli speciali “tavoli tematici”: vere piccole mostre gioiello che raccolgono in uno stesso spazio decine e decine di piante della stessa varietà. Fra le eccezionalità di quest’anno la selezione di varietà di “rosa alimentare”, le più gustose, profumate e ricche di aromi speziati, non solo belle ma anche buone.

Oltre a queste scopriamo anche i crisantemi, in una collezione multicolore che presenta diverse varietà di crisantemi conosciute per l’uso ornamentale che possono essere usate anche per uso alimentare; e le lenticchie d’acqua, piante minuscole, che potrebbero rappresentare il cibo del futuro: un inaspettato aiuto per risolvere problematiche ambientali e produrre materie prime alimentari pregiate, ricche di vitamine e oggetto di studio dal CNR IBBA (Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria di Milano).

Poi ancora: le piante vedette novità proposte dagli espositori; le piante innovative per l’orto specie insolite, esotiche e della tradizione; l’oro del pomodoro, raccolta di pomodori diversi per promuovere la conoscenza e la riscoperta di un prodotto non standardizzato per chi ama i sapori veri. Torna anche l’appuntamento per gli amanti delle orchidee, con mostra e concorso, e naturalmente Botalia: la mostra di illustrazione botanica, unica nel panorama nazionale.

Tutti gli ospiti di Murabilia 2021

Fra gli ospiti: lo chef Claudio Menconi (medaglia d’oro nella Coppa del Mondo di Cucina categoria “decorazione e intaglio”) che insegnerà a trasformare frutta e verdura in spettacolari decorazioni per la tavola; Paolo Linetti (direttore del Museo d’Arte Orientale Mazzocchi di Brescia) per parlare del significato delle piante; ad accompagnarci alla scoperta delle piante fantastiche nelle letteratura fantasy delle opere di Tolkien Cecilia Barella, in collegamento Roberto Arduini (giornalista e saggista), introduce Emanuele Vietina, direttore di Lucca Crea (domenica ore 11 – baluardo San Regolo).

Presenti anche alcune importanti realtà e istituzioni del territorio come La Piana del Cibo che approfondirà il tema della frutta e della verdura nelle scuole con il presidente Giorgio Dalsasso e Laura Motta (sabato 4 settembre ore 11- baluardo La Libertà); Coldiretti che guiderà alla scelta dei cibi genuini con Elena Giannini e Francesca Buonagurelli (venerdì 3 alle 16 – baluardo La Libertà); e la Fondazione Nazionale Carlo Collodi, da anni impegnata in progetti di partnership con Lucca Crea, per presentare in particolare lo storico Giardino Garzoni.

Una fiera in sicurezza

Ripartire da Murabilia, vuol dire anche ripartire in sicurezza. Come per tutti gli eventi per accedere sarà necessario esibire la certificazione verde Covid 19 e sarà richiesto di indossare la mascherina anche all’aperto.

Per una corretta gestione normativa dell’evento fieristico e del protocollo Covid, si è differenziata l’area della mostra mercato (sulle Mura), dalle mostre espositive dislocate all’Orto Botanico, per muoversi liberamente tra le due aree, insieme al biglietto sarà consegnato un braccialetto, di colore diverso per ogni giorno di accesso. Ogni stand sarà dotato di colonnine per l’igienizzazione delle mani, che saranno posizionate anche in nei luoghi strategici e personale dedicato al controllo del rispetto del distanziamento e delle norme.

Inoltre le misure adottate saranno, illustrate con cartellonistica dedicata e costantemente aggiornate sulla base delle indicazioni ministeriali in materia di contenimento della diffusione del Covid-19.

 

Informazioni sull’evento:

Tutti gli eventi nel calendario di
I più popolari su intoscana